venerdì 23 giugno 2017

Sogni di Primavera (Parte terza)

Nella foto: l'attaccante Andrea Pinamonti il giorno del suo diciottesimo compleanno, festeggiato con la firma sul contratto che lo legherà all'Inter fino al 2021. Di lui Luciano scrive: 'Oggi è una prima punta di un metro e ottantasette, capace di impegnare da solo le difese avversarie, abilissimo con i piedi a dialogare con i compagni e ad aprire spazi per loro con i movimenti, generosissimo nel portare il pressing. Dotato di un tiro assai efficace e molto forte anche sulle palle aeree.'

mercoledì 21 giugno 2017

Sogni di Primavera (Parte seconda)

Luciano continua a raccontarci dei ragazzi della Primavera di Stefano Vecchi Campioni d'Italia 2016/2017. Il post di oggi è dedicato ai centrocampisti. Nella foto (Getty Images) il centrocampista nigeriano Awua Teophilus. Per lui 28 presenze stagionali e zero goal.

domenica 18 giugno 2017

Sogni di Primavera (Parte prima)

Gli Under 19 allenati da Stefano Vecchi alzano al cielo il trofeo per la vittoria dello Scudetto Campionato Primavera 2016/2017. Il titolo mancava in casa Inter da cinque anni. In questo primo post Luciano ci presenta uno per uno tutti i protagonisti della grande stagione disputata dai nostri ragazzi.

venerdì 16 giugno 2017

Inter-Nazionali (11-13.06.2017)

Nella foto (fonte: twitter.com/Vivo_Azzurro) Eder Citadin Martins esulta dopo essere andato a segno contro il Liechtenstein con la maglia della Nazionale Italiana. Terzo goal in tre partite per l'italo-brasiliano.

giovedì 15 giugno 2017

Berretti: un “titulo” di secondo livello?

Nella foto (Getty Images): Francesco Pio Russo. Il giocatore è stato decisivo nella finale del torneo disputata contro il Torino. Questo il giudizio di Luciano sul giocatore: 'Pio Russo è sempre stato decisivo nelle categorie in cui si è misurato, per il suo dribbling ubriacante, la progressione inarrestabile,  l’ottima conduzione di palla in velocità (sempre con il destro), il fiuto del gol e il tiro forte e preciso. 

'Due i punti deboli: un fisico non particolarmente potente e la tendenza alla giocata individuale. 

'Pio è rimasto così nel giro delle Nazionali (una presenza da titolare nell’U18 in questa stagione) e naturalmente prima di un eventuale passaggio in Primavera  ha dovuto imporsi nella Berretti, dove è stato quasi sempre decisivo, finale compresa (“Russo raccoglie un cambio di campo, stop perfetto e calcio alla Del Piero. Pallone preciso a giro, all’incrocio dei pali” Così SeS descrive la sua rete). Poi Russo otterrà anche il rigore del definitivo 2-1. 

'Vedremo se Vecchi deciderà di utilizzarlo subito o preferirà mandarlo in prestito a giocare.'

mercoledì 14 giugno 2017

lunedì 12 giugno 2017

La dura legge del gol: Fiorentina - Inter 1-2

Il centravanti della Primavera dell'Inter di Stefano Vecchi, Andrea Pinamonti (foto: passioneinter.com). L' 'arciere', come viene chiamato dai tifosi, è la stella di una squadra che ha meritatamente vinto il titolo di Campione d'Italia. Sua la rete del 2-0 al termine di un'azione nata da una ripartenza che ha procurato egli stesso rubando palla a centrocampo e concluso con un imperioso colpo di testa.

sabato 10 giugno 2017

Inter-Nazionali (21.05 - 09.06 2017)

Antonio Candreva e Eder. Dopo essere stati elementi importanti per la Nazionale guidata da Antonio Conte, i due giocatori hanno guadagnato anche la fiducia di Giampiero Ventura. L'italo-brasiliano è andato di nuovo a segno in gara amichevole contro l'Uruguay.

venerdì 9 giugno 2017

Gli “incapaci” approdano in finale: Inter - Roma 1-0

Tutta la grinta e l'esultanza di Emmers nella foto (fonte: Inter.it) scattata dopo la rete decisiva nella semifinale del Campionato Primavera contro la Roma e che qualifica l'Inter alla finale di domenica pomeriggio contro la Fiorentina.

giovedì 8 giugno 2017

Final Eight: Inter - Roma

Segui e commenta in diretta su Fratelli del Mondo - Internazionale Sempre la semifinale del Campionato Primavera 2016/2017. Final Eight: si rinnova in semifinale l'eterna sfida contro la Roma. Nella foto uno scatto relativo alla partita disputata lo scorso gennaio e valida per la Coppa Italia.

martedì 6 giugno 2017

Nanchino, Jiangsu, Cina: nasce l'Inter 2017/2018

Nella foto (vocegiallorossa.it) Walter Sabatini e Luciano Spalletti. Intervistato a Malpensa, prima di prendere il volo per Nanchino dove incontrerà per la prima volta Zhang Jindong, il nuovo allenatore nerazzurro si è dichiarato entusiasta di tornare a lavorare con l'attuale capo dell'area tecnica: 'Dire che sono contento di lavorare di nuovo con lui è superfluo. Lui è una bella persona ed è capace nella sua professione. Diventa facile quando si ha a che fare con persone che hanno rispetto, qualità, che hanno contatto.'

Printfriendly